E-book Pace fiscale e definizione agevolata delle controversie tributarie

15,00 IVA INCLUSA

Art.6 decreto legge 23 ottobre 2018 n.119 convertito con modifiche in legge n. 17.12.2018, n. 136 (g.u. n. 293 del 18-12-2018)

Maurizio Villani Antonella Villani

Con il presente elaborato si analizzano le caratteristiche principali del nuovo istituto della definizione delle controversie tributarie, anche ripercorrendo un breve excursus storico dei condoni precedenti sempre relativi alle controversie fiscali. Ed invero, da ultimo l’anno scorso, ma già in precedenza, il legislatore aveva previsto la possibilità di definire le controversie tributarie pendenti in ogni stato e grado del giudizio mediante un meccanismo analogo, per molti profili differente ma dal fine comune: ridurre il numero delle controversie tributarie pendenti e “fare cassa”.

Descrizione

Introduzione
PARTE I La storia dei condoni
Capitolo 1. Condono delle liti fiscali 2002
Capitolo 2. Condono delle liti fiscali 2011
Capitolo 3. Condono delle liti fiscali 2017: la c.d. rottamazione delle liti pendenti
PARTE II: Il D.L. 23 ottobre 2018, n.119 coordinato con le modifiche in sede di conversione (Legge 17 dicembre 2018, n.136)
Capitolo 1. Premessa
Capitolo 2. Ambito di definibilità delle controversie
2.1 Controversie tributarie in cui sia parte l’Agenzia delle Entrate
2.2 Controversie tributarie aventi ad oggetto esclusivamente atti impositivi
2.3 Concetto di controversia autonoma
2.4 Controversie tributarie il cui ricorso di primo grado sia stato notificato alla controparte entro il 24 ottobre 2014
2.5 Pendenza delle controversie tributarie al momento della domanda di definizione
2.6 Controversie tributarie escluse dalla definizione
2.7 Determinazione del dovuto
2.8 Perfezionamento della definizione
2.8.1 Domanda di definizione
2.8.2 Il pagamento degli importi dovuti
2.9 Scomputo delle somme
2.10 Rapporti con la rottamazione dei ruoli
2.11 Conseguenze processuali della domanda di definizione
2.11.1 Sospensione del processo
2.11.2 Sospensione dei termini processuali
2.12 Diniego del condono
2.13 La definizione del coobbligato
2.14 Enti territoriali
Capitolo 3 Termini e scadenze previste dall’art.6 del D.L. n.119/2018 convertito, con modifiche, in Legge n.136/2018
Capitolo 4 Conclusioni