X-Ligo Frontiere di tutela dei diritti fondamentali

In offerta!

35,00 33,25 IVA INCLUSA

A SETTANTA ANNI DALLA COSTITUZIONE ITALIANA

ISBN 978-88-32149-22-7

 

 

Descrizione

Gli autori di questo volume hanno i background più diversi e i loro contributi affrontano argomenti molto differenti tra loro.

Vi è però un filo conduttore, ovvero la tutela dei diritti fondamentali nella società contemporanea e l’evoluzione nell’interpretazione delle norme costituzionali le quali, nel loro settantesimo compleanno, si dimostrano tuttora vitali e in grado di fungere da stella polare per le sfide della contemporaneità.

Le tematiche trattate sono variegate:

• Consenso, rifiuto e rinuncia ai trattamenti sanitari nell’ambito della relazione medico-paziente

• Riparazione pecuniaria e offensività del fatto

• Sul divieto assoluto di tortura

• Ambiente e beni comuni: la scienza naturalistica e il diritto delle religioni nel “governo” dell’ecosistema

• Quale spazio per la legittimazione ad agire dei singoli in materia ambientale: considerazioni alla luce della normativa europea

• Guida automatizzata e responsabilità civile tra attualità e nuove prospettive

• Libertà di ricerca scientifica e limiti alla brevettabilità delle invenzioni che utilizzano cellule staminali embrionali umane

• I danni da elettrosmog tra rimedi preventivi e tutele risarcitorie

• Organo d’appello dell’OMC e non-trade values

• La tutela dei diritti fondamentali negli arbitrati internazionali degli investimenti alla luce dello sviluppo sostenibile

• La distruzione intenzionale dei beni culturali come strumento di persecuzione dei popoli: i progressivi sviluppi della giurisprudenza penale internazionale

• Norme costituzionali, Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea nella più recente giurisprudenza: un’incomprensione temporanea?

• I rapporti UE-USA in materia di protezione dei dati personali: dalla giurisprudenza «Schrems» allo scandalo «Cambridge Analytica»

• Non-trade values nei servizi finanziari: il caso Argentina – Financial Services nel contenzioso dell’OMC